perché

Il titolo di questo blog riflette uno stato mentale.
Significa non legarsi troppo alle abitudini, essere disposti a rompere gli schemi, rifiutare di adagiarsi nell’automatismo di sensazioni, pensieri, luoghi comuni.
Avere la voglia e la curiosità di affrontare temi e situazioni con apertura, disponibilità al confronto, spirito critico, nuove prospettive. E viaggiare, vedere. Per cercare di capire un mondo spesso vittima di steoreotipi e di scarsa conoscenza, quello arabo-musulmano. Così come il Medio Oriente e l’Islam. Significa anche credere nel multiculturalismo, nel dialogo fra civiltà e in quello religioso. Nelle società declinate al plurale, in Occidende e in Medio Oriente, dove tutti possono avere gli stessi diritti e doveri.