Stato Islamico

Minireport Esteri - ConBagaglioLeggero di Antonella Appiano

25 settembre 2015 : minireport Esteri

Il ‪#‎Papa‬ in ‪#‎Usa‬ al Congresso sul tema migranti “Non abbiamo paura degli stranieri perché molti di noi una volta eravamo stranieri”.
‪#‎ArabiaSaudita‬ durante le celebrazioni dell’Eid al-Adha, la Festa musulmana del Sacrificio, sono morte piùdi 700 persone e oltre 863 sono state ferite per la calca nella città sacra di ‪#‎Mina‬, dove erano arrivati oltre due milioni di fedeli per l’Hajj, il pellegrinaggio rituale. ‪#‎Yemen‬, a ‪#‎Sanaa‬, un attentato suicida durante la preghiera in una moschea sciita, ha ucciso almeno 10 persone. L’attentato è stato rivendicato dallo ‪#‎Stato_Islamico‬
#‎Ukraina‬: I ribelli filorussi che controllano l’Est del paese hanno ingiunto ai rappresentanti delle Nazioni unite e di diverse Ong di lasciare la regione di Luhansk entro domani.
‪#‎Minireport_Esteri‬

Fonti (Vox, Al Arabyya, Reuters, Bbc)

Segui i miei minireport http://j.mp/CBL-minireport-esteri

Minireport Esteri - ConBagaglioLeggero di Antonella Appiano

7 luglio 2015 : Minireport Esteri

Il presidente Usa, ‪#‎Obama‬ ha assicurato che Lo Stato Islamico “sarà sconfitto” .Una affermazione poco credibile visto i risultati. Parole, parole, parole. Ha anche dichiarato che gli Stati Uniti aumenteranno il proprio impegno a sostegno dell’‪#‎opposizione‬ ‪#‎siriana‬. E qui mi viene da dire “ma ci è o ci fa?”. Quale opposizione siriana? L’Esercito siriano libero in pratica non esiste più (da tempo molti leader sono stati uccisi da gruppi di jihadisti e soprattutto dai miliziani dello Stato Islamico). L’esercito siriano Libero si è trovato a combattere su due fronti: contro Bashar al Assad e contro i gruppi jihadisti e ha perso. Esistono ancora sacche di resistenza di civili al nord o zone liberate come il Kurdistan siriano. Mi domando dunque a quale “opposizione siriana” si riferisce Obama e soprattutto COME intende sostenerla. Ancora parole prive di reale contenuto.

Tra #72 ore terminano i negoziati sul ‪#‎nucleareiraniano‬ ma le trattative sono ferme. ‪#‎Teheran‬ ha chiesto la fine delle sanzioni dell’Onu sul programma di missili balistici ma la risposta è stata negativa (Fonte Reuters).

Tralascio la ‪#‎Grecia‬. La situazione è fin troppo dibattuta. Tante idee confuse come al solito e intanto le borse sono crollate. In Italia Piazza affari meno 4%, molti titoli bancari sono stati sospesi.

Segui i miei minireport http://j.mp/CBL-minireport-esteri ‪#‎Minireport_Esteri‬

Minireport Esteri - ConBagaglioLeggero di Antonella Appiano

6 luglio 2015 : Minireport Esteri

‪#‎Iran‬: accordo tra Iran e forze occidentali è possibile entro questa settimana.
‪#‎IS‬ (stato islamico). La coalizione guidata dagli Stati Uniti ha attaccato la città di ‪#‎Raqqa‬, controllata dai miliziani dal 2014.
‪#‎Grecia‬: i greci hanno rifiutato l’accordo con i creditori internazionali. Il referendum ha registrato una netta vittoria del “No”: 61,31% dei votanti. (fonti Reuters, Bbc).

Segui i miei minireport http://j.mp/CBL-minireport-esteri ‪#‎Minireport_Esteri‬

Minireport Esteri - ConBagaglioLeggero di Antonella Appiano

26 giugno 2015 : Minireport Esteri

‪#‎Rifugiati‬: l’Europa non ha ancora raggiunto l’accordo sulle quote obbligatorie. Forti opposizioni da da Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Lituania.
‪#‎IS‬ Stato Islamico: i miliziani jihadisti hanno riconquistato la roccaforte curda di ‪#‎Kobane‬, dove un attentato con un’autobomba ha ucciso 12 persone, e alcune zone della città di ‪#‎Hasakah‬ (Fonti Bbc e Al Jazeera).
Segui i miei minireport http://j.mp/CBL-minireport-esteri #‎Minireport_Esteri‬:

Damasco - Yarmouk, immagine Bbc

Yarmouk – attacco Stato Islamico – Intervista Radio Onda d’Urto

Il mio intervento a Radio Onda d’Urto sulla situazione al campo profughi palestinese di Yarmouk alla periferia di Damasco, l’attacco dei miliziani dello Stato Islamico; l’accordo sul Nucleare con l’Iran; i bombardamenti sauditi in Yemen.
In onda nello spazio “Approfondimenti”, con Irene Panighetti – 2 Aprile 2015 .

13 Marzo 2015 MINREPORT ESTERI

‪#‎Minireport_esteri‬. Egitto, Gaza, Iraq, Stato Islamico
‪#‎Egitto‬. Da oggi, venerdì a domenica, a Sharm El Sheikh si svolgerà la conferenza internazionale per lo sviluppo economico del Paese. Con il presidente egiziano Abdel-Fattah El-Sisi, il segretario di Stato americano John Kerry, il premier italiano Matteo Renzi, la direttrice del Fmi Christine Lagarde.
‪#‎Gaza‬. Le autorità ‪#‎israeliane‬ hanno permesso l’importazione dei prodotti di Gaza per la prima volta da quando Hamas ha preso controllo della Striscia nel 2007. ‪#‎Stato_Islamico‬. Secondo fonti ufficiali irachene, i miliziani stanno usando bombe al cloro.

Fonti (Daily Star, Ap, Ansa)

13 Febbraio 2015 MINIREPORT ESTERI

‪#‎Minireport_esteri‬. ‪#‎Stato_islamico‬, ‪#‎Yemen‬, ‪#‎Ucraina‬. La moglie di Amédy Coulibaly (l’uomo che ha ucciso 5 persone negli scontri dopo l’attentato a Charlie Hebdo) è stata intervistata dal magazine dello Stato islamico, e secondo l’Is si sarebbe rifugiata in Siria (Guardian). #Yemen “al collasso” Le Nazioni Unite lanciano l’allarme: il paese, spaccato dalle lotte tra sciiti e sunniti. #Ucraina ieri a Minsk, Francia, Germania, Russia e Ucraina hanno trovato un accordo per fermare i combattimenti nell’est dell’Ucraina a partire da domenica 15 febbraio. L’accordo, non scritto, è molto fragile.I capi delle due repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk hanno già dichiarato che non rispetteranno il cessate il fuoco. Fonti: Guardian, Reuters, Wall Street Journal.
Segui i miei minireport j.mp/CBL-minireport-esteri

8 Febbraio 2015 MINIREPORT ESTERI

Minireport_esteri #Sira, #StatoIslamico #Giordania,#Iraq #Yemen. Secondo l’Osservatorio Nazionale per i Diritti Umani (Ondus) sono 210.000 i morti nel conflitto civile in #Siria a partire dal 2011.Tra questi, i civili circa 100.000. #Giordania In corso la rappresaglia contro lo #Statoislamico dopo l’uccisione del pilota al-Kasasbeh. I caccia giordani hanno colpito diverse postazioni con bombardamenti mirati in Siria e Iraq. Secondo lo SI un raid giordano ha ucciso Kayla Jean Mueller, la cooperante americana rapita in Siria nel 2013 e ostaggio dello SI. Il Pentagono smentisce. E’ provabile che l’ostaggio americano sia già stato ucciso in precedenza e che la dichiarazione di ieri rappresenti un’azione di propaganda contro la Giordania. Truppe Usa: si studia la possibilità dell’invio di un contingente sul terreno in #Iraq? #Yemen: il leader dei ribelli sciiti houthi, Abdul Malik al Houti, ha dichiarato di essere disponibile a lavorare insieme ad altre formazioni politiche.
(Fonti Ansa, Guardian, Reuters, Cnn, Bbc)

Minireport Esteri - ConBagaglioLeggero di Antonella Appiano

19 Gennaio 2015 Minireport esteri

#Minireport_esteri  #Nigeria, #Statoslamico #Kurdistaniracheno I guerriglieri di Boko Haram rapiscono 80 persone, soprattutto bambini, in un villaggio del Cameroon, a pochi chilometri dal confine con la Nigeria. Il gruppo terroristico sarebbe anche l’autore dell’attentato suicida che ha provocato 4 morti e oltre 40 feriti in una stazione dei bus a Potiskum, nello stato nigeriano di Yobe.
Il tema al centro delle prossime elezioni in #Nigeria è la sicurezza. Le elezioni, tra meno di un mese, vedranno sfidarsi il presidente in carica Goodluck Jonathan e il generale Muhammadu Buhari.
#StatoIslamico ha liberato nei pressi di Erbil, capitale del Kurditan iracheno, 200 yazidi, in maggioranza anziani e malati, dopo 5 mesi di prigionia (Fonte BBC, The Guardian).

Antonella Appiano intervista su Eventi Culturali n 252 - dicembre 2014

“Giornalista nomade, sempre alla ricerca dell’altrove” – intervistata per Eventi Culturali

Antonella Appiano intervista su Eventi Culturali n 252 - dicembre 2014

Antonella Appiano intervistata da Manuela Pacelli – Eventi Culturali n°252 dicembre 2014 – pdfonline sito Eventiculturali

Multiculturalismo e dialogo interreligioso, due temi fondamentali, ne ho parlato con Manuela Pacelli del magazine Eventi Culturali, bimestrale di arte cultura e informazione.

«Per capire, per comprendere meglio la realtà che ci circonda, per non avere più paura, e poter affrontare attraverso le armi della civiltà e della cultura, la difficile convivenza tra mondi così differenti » Manuela Pacelli

…« e l’altro, è il “diverso da noi” . Come ha detto Kapuscinski, è “lo specchio in cui guardarsi e capire chi si è”. Può essere anche un luogo, le stesse nostre città multietniche. Un luogo non necessariamente lontano. Perché “l’altrove” racchiude appunto i concetti di alterità e di luogo, non di distanza. Tiziano Terzani ha scritto: “Ogni posto è una miniera. Basta lasciarsi andare, darsi tempo, osservare la gente. Così anche il posto più insignificante diviene uno specchio del mondo, una finestra sulla vita, un teatro di umanità”. La miniera è esattamente dove si è: basta scavare…». Così la penso io, giornalista nomade alla ricerca dell’altrove.

(Antonella Appiano intervistata da Manuela Pacelli – Eventi Culturali n°252 dicembre 2014 – pdf – online sito Eventiculturali)